Archivio per la categoria ‘TAV

7 dicembre in ricordo di Pietro Mirabelli   1 comment

7 dicembre 2010 ore 21

teatro Corsini  Barberino di Mugello

guarda la mappa

[guarda il programma

e la locandina]

Progetto della rete fognaria Ronta-Panicaglia-Rabatta: i cittadini prendono l’iniziativa.   Leave a comment

Progetto della rete fognaria Ronta-Panicaglia-Rabatta:
i cittadini prendono l’iniziativa.

Nell’affollata assemblea che si è svolta al circolo Lo Stradone di Panicaglia si è parlato della realizzazione dell’impianto che dovrebbe raccogliere gli scarichi di Ronta e Panicaglia passando per Piazzano per portarli sino al depuratore di Rabatta. Un progetto incompleto, mal concepito e fermo dal 2002, Dove si scopre che il paese di Ronta rimane clamorosamente escluso per poche centinaia di metri, continuando a scaricare liquami nel fiume Ensa ma anche parte di Panicaglia rimane fuori dal progetto. Piera Ballabio capogruppo della lista civica Libero Mugello ha fatto la storia travagliata di questa opera. Fu prevista come indennizzo dei danni TAV nel 2002 e i soldi per la sua costruzione sono giacenti in regione. Nel 2005 viene presentato a  un progetto (modificato su richiesta della popolazione) che poi scompare.
Nel 2009 arrivano lettere ai cittadini della frazione per iniziare la procedura d’esproprio senza che in comune sia depositato alcun progetto.
L’Avvocato Rossi, ha apiegato che i cittadini esclusi dalla fognatura sono eischiano costose multe che vanno da 3.000 a 60.000 euro. L’architetto Rinaldi ha illustrato il progetto “fantasma” di Publiacqua che è completamente diverso da quello del 2005. E’ stato concordato con i cittadini di Panicaglia:

di presentare istanza alla Giunta Regionale Toscana per chiedere una sospensiva (come hanno fatto per Publiacqua) delle sanzioni per i cittadini di Ronta e Panicaglia non allacciati alla fognatura pubblica fino alla costruzione del nuovo impianto,

di chiedere un incontro con il presidente di Publiacqua per rivedere il progetto e  collegare al previsto impianto fognario tutti gli scarichi che attualmente inquinano i corsi d’acqua delle due frazioni, ma anche l’inserimento di tubi dell’acquedotto nello scavo per la posa dei condotti dei reflui.

[LEGGI I DETTAGLI DELL’INCONTRO QUI]

Manifestazione No Tunnel TAV   Leave a comment

Si è svolta sabato 9 ottobre per le strade del centro di Firenze la manifestazione “No tunnel TAV”, la quale ha radunato tutte le persone contrarie alla costruzione del tunnel a 25 metri sotto Firenze e alla costruzione della stazione “Foster” nell’area dei Macelli.

P1240563
Alla manifestazione erano presenti oltre al comitato No Tunnel TAV, anche il comitato Acqua Mugello Valdisieve e il comitato Val di Sieve, pronti ad appoggiare la protesta del corteo, per la strada abbiamo incontrato anche Vandana Shiva, la quale ha espresso simpatia e appoggio. [LEGGI] [guarda le foto]

Pubblicato ottobre 12, 2010 da Acqua Mugello Val di Sieve in BENI COMUNI, TAV

Taggato con , ,

Manifestazione No Tunnel   Leave a comment

MANIFESTAZIONE no tunnel e stazione sotterranea TAV 

sabato 9 ottobre 2010 alle ore 15.30 Piazza SS.Annunziata Firenze

2.000 edifici a rischio, nonostante un valido progetto alternativo.
Questa opera mastodontica non serve a nulla ! I treni alta velocità passano già da Firenze! …

LO SAPEVATE CHE:
– la superficie soggetta a cedimenti per gli scavi sarà tre volte superiore a quanto dichiarato dalle ferrovie;
– migliaia gli edifici a rischio;
– almeno 60.000 le persone interessate da questo assurdo scempio;

Verranno spesi miliardi di euro solo per riempire le tasche dei costruttori, mentre ci tolgono sanità, scuola, pensioni, quando il servizio ferroviario e Ataf sono in condizioni miserevoli?
Questi lavori dureranno oltre 10 anni durante i quali centinaia di camion percorreranno la città e dovremo sopportare rumori e respirare polveri?
esistono progetti alternativi che costano molto meno e non comportano alcun pericolo?

CI SONO MOLTI MOTIVI PER FERMARE LA FOLLIA DEI TUNNEL TAV http://notavfirenze.blogspot.com/

Pubblicato ottobre 7, 2010 da Acqua Mugello Val di Sieve in BENI COMUNI, TAV

Taggato con , ,

Onore a Pietro   Leave a comment

22 settembre 2010

Onore a Pietro Mirabelli morto in galleria

Aveva lavorato fin dal 2000 nella Cavet, il cantiere dell’Alta Velocità ferroviaria Firenze e Bologna, era stato responsabile della sicurezza ed era un testardo dei diritti …… ce lo introduce Simona Baldanzi che aveva ascoltato i suoi racconti poi riportati nel libro “Figlia di una vestaglia blu”.

E’ morto stanotte Pietro Mirabelli in galleria in Svizzera. Un masso si è staccato dal fronte mentre una squadra lavorava con il jumbo… CONTINUA

Pubblicato settembre 26, 2010 da Acqua Mugello Val di Sieve in TAV

Taggato con , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: