INCONTRI I REPORT   1 comment

Ven 17 dic 2010 un giorno difficile da dimenticare per molte ragioni.

Consegnate 595 firme della petizione Federconsumatori (da aggiungere a quelle delle altre province.

Presidio davanti al’assemblea dei Sindaci.

Presidio anche all’interno dell’assemblea

L’ATO3 concede 5 minuti di parola ai comitati dell’acqua.

I comuni piccoli con Prato esprimono idee diverse da FI e PT

Votazioni : FI e PT in minoranza vincono i comuni piccoli

Testo odg approvato – Anticipo Cauzionale Publiacqua SpA

19 voti favorevoli – 5 contrari – 9 astenuti

prevede di limitare l’aumento solo ai nuovi utenti e di restituire gli importi già percepiti impropriamente dai vecchi utenti.

LE FOTO

———————————————

4 dicembre 2010 Mobilitazione Nazionale per l’acqua pubblica ed il clima


La Manifestazione del 4 dicembre è stata una bella giornata di Mobilitazione non solo per l’acqua ma anche per la giustizia climatica che ha visto partecipare vari comitati per l’ambiente ed ha raccolto la simpatia e la partecipazione di molti cittadini, fiorentini e non.  Una manifestazione sentita, partecipata e colorata.

[ VEDI LE ALTRE FOTO SU PICASA ]

RASSEGNA STAMPA DEL GIORNO DOPO

La Repubblica Liberazione Il Manifesto Il Riformista Terra l’Unità

I VIDEO (3)

Il servizio del Tg3

il video di FarePoesia : Tamburi a Firenze (10 min)

il servizio del Tgt di Rtv38 (2 min)


——————————————————————————

Si è svolta a Firenze il 18 e 19 settembre l’assemblea nazionale dei movimenti per l’acqua, vi hanno aderito molti attivisti da tutta l’italia.
i video sono visibili qui:
http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php?option=com_content&view=article&id=295&Itemid=110

La due giorni, dopo i molti interventi si è conclusa con un APPELLO finale visibile in fondo alla pagina, qui di seguito un sintetico REPORT.


Vengono definiti 7 gruppi di lavoro : 1  Comunicazione    2  Gestione pubblica e partecipata  3 Finanziamento del Servizio Idrico Integrato     4  Moratoria   5  Formalizzazione Comitato Tecnico     6 Funzionamento Comitato Promotore e Forum dei Movimenti per l’Acqua   7  Iniziative nelle scuole

Beni comuni : Condivisione alle manifestazioni del 16 ottobre della Fiom-CGIL, del 15 ottobre alla giornata per la scuola,  del 2 ottobre a Messina, contro il dissesto del territorio e contro la grande inutile opera chiamata  “ponte sullo stretto.

Date Manifestazioni : 4 dicembre 2010 una giornata nazionale per l’acqua e per il referendum – che si costruirà attraverso iniziative territoriali su scala regionale. La giornata del 4 si collocherà nel quadro delle iniziative che si svolgeranno in tutto il mondo in contemporanea al vertice sul clima di Cancun (“10, 100, 1000 Cancun”).

19 marzo 2011 una grande manifestazione nazionale per l’acqua.

Iniziative : All’interno del percorso referendario saranno organizzate tanto un’iniziativa nazionale su qualità dell’acqua-ambiente-salute quanto una serie di convegni e dibattiti (a carattere nazionale e regionale) che supportino le nostre ragioni. Saranno messe in piedi nei diversi territori anche iniziative di “autoformazione”.

Ribadita la priorità della moratoria ai processi di privatizzazione, per evitare che gli automatismi imposti dal governo giungano a svuotare “di fatto” l’appuntamento referendario. Una moratoria che significhi fermare i processi di privatizzazione e non certo ostacolare eventuali percorsi di ripubblicizzazione che possano avvenire nei prossimi mesi, questione su cui l’accordo in assemblea è unanime: viene quindi dato mandato ad un apposito gruppo di lavoro di elaborare nei dettagli un testo tecnico-giuridico e di licenziare al più presto un appello pubblico

Visualizza la versione integrale del Report : https://docs.google.com/document/edit?id=1JudT96b34cVq7n8iO1oKWh-zLOi3QiglMX2d-UfTbXM&hl=en&authkey=CLn_nooP

APPELLO ASSEMBLEA MOVIMENTI PER L’ACQUA

Firenze, 18-19 Settembre 2010

Noi donne e uomini dei movimenti sociali territoriali, della cittadinanza attiva, del mondo dell’associazionismo laico e religioso, delle forze sociali, sindacali e politiche, del mondo della scuola, della ricerca e dell’Università, del mondo della cultura e dell’arte, del mondo agricolo, delle comunità laiche e religiose

che in questi anni e in tutti i territori

  • abbiamo contrastato la privatizzazione del servizio idrico, perché sottrae alle collettività un diritto essenziale alla vita;

  • abbiamo promosso e partecipato, nel Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua o in altri percorsi, a iniziative ed azioni, socializzando i saperi e le esperienze, rafforzandoci reciprocamente, allargando la sensibilizzazione e il consenso;

  • abbiamo promosso con oltre 400.000 firme una legge d’iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell’acqua e la sua gestione partecipativa;

  • abbiamo promosso mobilitazioni territoriali, manifestazioni nazionali e appuntamenti internazionali per riappropriarci di ciò che a tutti appartiene, per garantire a tutte e tutti un diritto universale, per preservare un bene comune per le future generazioni, per tutelare una risorsa naturale fondamentale;

  • abbiamo promosso una campagna referendaria che si è conclusa con lo straordinario risultato di oltre un milione e quattrocentomila firme raccolte;

consapevoli del fatto che

  • il voto referendario apre una stagione decisiva per l’affermazione dell’acqua bene comune e della sua gestione pubblica e partecipativa;

  • la battaglia dell’acqua è assieme una battaglia contro il pensiero unico del mercato e per una nuova idea di democrazia;

  • la privatizzazione e la mercificazione dell’acqua e del servizio idrico è incompatibile con conservazione della risorsa acqua, degli ecosistemi e più in generale dell’ambiente;

  • una vittoria ai referendum della prossima primavera potrà aprire nuove speranze per un diverso modello economico e sociale, basato sui diritti, sui beni comuni e sulla partecipazione diretta delle persone;

facciamo appello a tutte le donne e gli uomini di questo paese

perché, in questi mesi che ci porteranno al referendum si apra una grande stagione di sensibilizzazione sociale sul tema dell’acqua, e si produca, ciascuno nella sua realtà e con le sue attitudini e potenzialità, uno straordinario sforzo di comunicazione sull’importanza della vertenza in corso e sulla necessità del coinvolgimento di tutto il popolo italiano, con l’obiettivo di arrivare all’affermazione dei tre referendum abrogativi.

Tutte e tutti assieme possiamo affermare l’acqua come bene comune, sottrarla alle logiche del mercato, restituirla alla gestione partecipativa delle comunità locali.

Tutte e tutti assieme siamo coinvolti nel problema e possiamo divenire parte della soluzione.

Il tempo è ora. Perché si scrive acqua e si legge democrazia.

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua

Comitato Promotore dei referendum per l’Acqua Pubblica

Appello scaricabile qui:

https://docs.google.com/document/edit?id=1rWKhZbgVX8WOzPaI6OD2sgSHxabKHB30cmbfeLyJhyM&hl=en&authkey=CNKYi-wB

pubblicato ottobre 4, 2010 da Acqua Mugello Val di Sieve

Una risposta a “INCONTRI I REPORT

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Pingback: Manifestazione Nazionale Acqua e Clima « Acqua Mugello Val di Sieve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: